venerdì 15 febbraio 2008

Inaugurazione della mostra fotografica "Avatar stills"

Questa sera, Venerdì 15 Febbraio, alle ore 22,00 (1:00pm SLT), al Museo del Metaverso inaugurazione della mostra "Avatar stills" di MillaMilla Noel

MillaMilla Noel è un mito di SL, per la sua simpatia, per la vasta rete di amicizie che è riuscita a stabilire e per la sua versatilità a svolgere il lavoro di PR, con grande impegno e professionalitàMilla è coowner del gruppo LiberaMente e fa parte dello staff del Museo del Metaverso, ricoprendo il ruolo di Direttrice del Museo.Negli ultimi tempi Milla ha abbracciato l'arte della fotografia in maniera rigorosa, grazie agli stimoli suscitati dalle puntuali lezioni di Marinù Gausman, che è riuscita ad infonderle, insieme alle nozioni tecniche necessarie, un interesse e una passione molto produttivi. Milla oggi è una eccellente fotografa che, oltre a possedere una buona tecnica fotografica, esprime nelle sue foto, per lo più giocate sulla trasformazione, una sua personale visione della femminilità, talmente particolare da trasmettere all'osservatore il senso di questa profonda introspezione psicologica che l'autrice sta compiendo attraverso il suo medium. Ogni foto in mostra sembra essere il fotogramma chiave di un film; da ognuna di esse si può ricostruire una storia ipotetica che ha creato la situazione rappresentata. E nella narrazione sintetizzata dell'istante, Milla si rispecchia in ciò che scopre nelle immagini, che sono tappe, sono il luogo dove ci si arresta brevemente lungo un percorso dentro di sé.

"Avatar stills" photographic show - Opening reception
Friday 15/02, 22:00 (1:00pm SLT), opening show at the Museo del Metaverso of the photographic exhibition "Avatar Stills" by MillaMilla Noel.

MillaMilla Noel is real myth for SL, for her sympathy, for her large network of friendship that she has built, and for the versatility as PR, with great engagement and professionalism.Milla is co-owner of the LiberaMente group and she is part of the Museo del Metaverso' staff, working as Director of the Museum.Recently, Milla has approached photography in a very rigorous way, helped by the inputs generated by the precise lessons of Marinù Gausman, who has reached to transmit her the technical notions as well as a very prolific passion and interest. Milla is today an excellent photograph, with a good technique, who expresses through her works built on personal trasformation, her vision on femininity, so deeply original that the viewer can feel this profound psychological introspection linked to her medium.Each photograph in the show seems to be a film still, the key moment of a movie; from each of them we can reconstruct an hypothetical story, which created the situation reproduced. And, in the frozen narration of a moment, Milla mirrors herself in what she discovers in the images, that are stages, and the place where we briefly stop while walking in our inner-vision journey.

2 commenti:

david santos ha detto...

Hello, Roxelo!
Thank for your posting and have a good weekend.

roxelo ha detto...

Thank you for the comment, david!
I hope you are come to opening exposition of Milla, that is open in the Museum of metaverse in Second Life.